Infografica – Psicoterapie Cognitive: pro e contro dei differenti modelli

L’idea di riunire in una unica immagine le differenti psicoterapie che si sono sviluppate negli ultimi quaranta anni sulle fondamenta della Terapia Cognitiva Standard (TCS) mi ha sempre tentato. In questa infografica l’esperimento è quello di organizzare il background teorico di molti terapeuti cognitivisti italiani ed il mio in particolare, non tanto in senso puramente archivistico ma tracciando piuttosto caratteristiche distintive, pregi e limiti dei vari approcci che tutti almeno in parte […]

Le funzioni dei sogni e loro uso in terapia

Mi è capitato l’altra settimana, cercando una bibliografia di studi sui sogni e sul loro uso in terapia, di riprendere l’articolo di James Fosshage “The organizing functions of dream mentation”. Ne consiglio la lettura per l’utile rassegna di lavori di ricerca proposti a sostegno di una posizione ormai assodata sulla funzione e sull’utilizzo dei sogni in ambito terapeutico anche in considerazione del fatto che l’autore, di matrice psiconalitica porta una […]

La reciprocità come organizzatore delle nostre esistenze interpersonali

Ogni tanto guardo cosa scrive Tony Fenelli, perché mi è simpatico e perché trovo questa sua idea della coppia che si forma in modo “inevitabile” sempre molto intrigante. Mi ricordo quando facevamo i training di Sessuologia (il suo modello di intervento sessuologico è assolutamente ed esclusivamente di coppia), il metodo di scelta per i Role Playing era sempre lo stesso: Tony sceglieva te e tu sceglievi la tua partner. L’unica che avresti […]

La comorbilità nel Disturbo Borderline di Personalità

E’ esperienza comune nella pratica clinica di chi tratta pazienti con diagnosi di Distubo Borderline di Personalità, la presenza di quadri individuali molto differenziati. Il problema nasce dal noto limite nosologico che affligge il DSM e che talvolta riverbera sia nella ricerca che nello sviluppo dei trattamenti. Tale limite è più evidente quando pazienti molto eterogenei ricadono nella stessa categoria diagnostica ad esempio essendo verificati 5 dei 9 criteri diagnostici […]

Standardizzare la formulazione dei casi clinici

Ad ogni terapeuta è capitato di sentire centinaia di casi clinici descritti nei più svariati modi, da asettiche anamnesi personali e familiari a ricche e colorite descrizioni quasi letterarie. Il dubbio che spesso sorge è di perdersi qualcosa in un senso o nell’altro, a seconda di chi presenta il caso. Personalmente in tutte le équipe in cui ho lavorato, le supervisioni che ho seguito, le presentazioni di casi clinici che […]

Michael Tompkins - Harm Reduction

Hoarding Disorder e “Riduzione del Danno” [Disturbo da accumulo .13]

#Atlanta OCD2013 – Prima giornata di conferenza, inizia la track di due giorni interamente su Hoarding Disorder. La mattinata si apre con un interessante workshop di Michael Tompkins dopo il doveroso panel di apertura con Frost, Saxena, Timpano, Ayers, Bratiotis, Muroff e Steketee. Tompkins si è sempre occupato dello specifico problema di molti familiari di accumulatori, ovvero: “Se la persona non desidera essere aiutata come si può fare per non […]